MOVIMES SRL

Chi siamo

Movimes è un'azienda di donne, sempre in movimento (ecco perché il nome della nostra azienda). L'azienda è attiva dal 1968, opera nel settore della lavorazione e vendita di materiale inerte, della selezione, fornitura e posa in opera di sassi del Piave, dei servizi di scavi e movimento terra.

La nostra famiglia e il nostro lavoro sono da sempre leganti al Piave, al nostro territorio. Con il progetto Piavottoli (www.piavottoli.it), vale a dire ciottoli selezionati del Piave, abbiamo creato un modo per esaltare bellezza e originalità di questi particolari ciottoli. Li selezioniamo rispettandone le dimensioni, le forme naturali, valorizzando l'unicità del ciottolo di Marziai, che può così essere impiegato in architettura, nell'arredo urbano, negli arredi e decori di interni ed esterni.

La nostra clientela proviene in prevalenza da Veneto e Trentino. Ci rivolgiamo ai professionisti, al settore pubblico e ai privati, forniamo la materia prima e il trasporto, portiamo la natura che decora, che valorizza gli spazi, dentro e fuori la casa.

Il nostro lavoro

Da sempre il nostro lavoro è fatto di un dialogo continuo con il territorio, un dialogo attento e rispettoso.

La nostra azienda nasce nel 1968 fondata da Tieppo Raniero con la moglie Maddalena Monfe'. Con il tempo si sono aggiunte anche le figlie Elisa e Mirka Tieppo. Ci occupiamo di scavi, movimenti terra, vendita di materiale inerte.

Nel 2018 abbiamo voluto presentare la nostra nuova linea di ciottoli selezionati del Piave che vengono raccolti qui a Marziai (sulla riva sinistra del fiume) e che abbiamo battezzato con il nome di Piavottoli. Siamo gli unici che in provincia di Belluno selezionano i sassi del Piave rispettandone le dimensioni, le forme naturali, ed esaltandone l'originalità e l'unicità.

Raccogliamo i sassi del Piave perché abbiamo le concessioni. Lo facciamo cavando poco e bene, rispettando l'ambiente, tenendo pulito il greto del fiume e mantenendo in ordine il territorio dopo le piene. La natura ci fornisce queste forme perfette, noi ci limitiamo a dividerle per dimensione e colore, per far emergere la loro bellezza.

Dal 2019 ci siamo avvicinati al mondo dei gabbioni intesi a 360°, utilizzati per i ripristini idraulici ambientali, per delimitare luoghi privati, per creare basamenti per tavole e panchine e per delimitare facilmente proprietà private. Siamo gli unici che in provincia hanno stretto rapporti con una ditta produttrice di gabbioni, siamo organizzati per venderli sia vuoti sia pieni. Possiamo fornire tutto il materiale presente in cantiere in pratici big bags oltre che con camion di diverse misure.

LAVORAZIONE E FORNITURA DI MATERIALE INERTE

Gamma di Piavottoli in varie misure, 3/4, 4/6, 6/8, 8/10, sopra i 10 cm e fino a 100 cm, e molto altro.

SELEZIONE E FORNITURA E POSA IN OPERA PIAVOTTOLI

Lavoriamo anche con posatori e giardinieri selezionati che lavorano e posano i nostri prodotti.

SERVIZIO SCAVI E MOVIMENTO TERRA

Scavi e movimenti terra, ripristino stradale e altro, servizi professionali con escavatori, pale, camion...

Tipologia di pietre

  • CONGLOMERATI

    Le Dolomiti nel corso del tempo profondo sono emerse diverse volte dal mare. Così si sono formati rilievi ed erosioni ad opera dell’acqua meteorica e della gravità. I materiali prodotti dall’erosione si facevano trasportare e arrotondare dai flutti di antichi fiumi: ecco perchè oggi nel Piave ci sono alcuni sassi che portano tracce di questi fiumi fossili, rocce composte da altri sassi tondi cementati.

  • ARENITI

    Le Dolomiti hanno avuto il loro primo approccio con il mare all’inizio del Triassico. Il territorio fu trasformato in una costa litoranea, con continuo approdo di sabbie e fanghi. Questi materiali sono poi diventati areniti e marne. Le acque che scorrono nei torrenti hanno preso in carico i materiali terrigeni del primo mare dolomitico, trasformati dal tempo in roccia, areniti raccolti qui grazie al Piave.

  • CALCARI

    Nel lungo tempo dell’evoluzione dell’arcipelago tropicale triassico dolomitico si crearono le condizioni per la deposizione di calcari. Le montagne che circondano la nostra cava sul Piave sono in parte fatte da dolomia, ma hanno la particolarità di contenere anche molti calcari. Questi si sono depositati in un mare che si approfondì progressivamente durante il Giurassico e il Cretacico.

  • CALCARI SELCIOSI

    Nel periodo Giurassico la regione dolomitica fu interessata dalle conseguenze dell’apertura dell’oceano Atlantico, che la fece sommergere. Si crearono fondali profondi dove si accumulavano, in forma di fanghi, gli scheletri silicei di microrganismi che vivevano nell'acqua. Questi divennero selce, nella trasformazione da deposito a roccia. La selce è contenuta fra gli strati calcarei del Giurassico e del Cretacico e si conserva in noduli o letti.

  • ROCCE METAMORFICHE

    Le Alpi, quindi il gruppo montuoso delle Dolomiti, sono la creazione della costante spinta dell’Africa contro l’Europa. Le forze endogene legate a questa spinta hanno fatto affiorare le diverse rocce facendole emergere. Fra le Dolomiti ci sono anche alcune parti di una catena montuosa molto antica, risalente a circa 350 milioni di anni, quindi molto più antica delle Alpi. Le rocce che sono testimonianza di questa catena montuosa sono metamorfiche, vale a dire pietre che hanno subito pressioni e temperature che le hanno fatte mutare nell'assetto mineralogico.

OGNI SASSO UNA STORIA

OGNI SASSO UNA STORIA

I Piavottoli sono ciottoli selezionati del Piave, oggetti naturali unici che si trasformano in materiali che decorano e valorizzano arredi e contesti. Le rocce delle Dolomiti suono un racconto, un libro pietrificato ricco di storie che ci vengono raccontate dal tempo e dalle “montagne più belle del mondo” (come ha detto Reinhold Messner).

Uno splendido mosaico di pietre, con rocce marine, rocce vulcaniche cristalline, rocce derivate dall’erosione e altro - ecco le rocce dolomitiche che producono meraviglie estetiche.

I Piavottoli sono unici e perfetti, trasformati dalle forze della natura e pronti per realizzare i sogni degli uomini. Con i Piavottoli possiamo comporre un disegno in giardino, una pavimentazione, rivestire un muro, abbellire un sito urbano...

MARI TROPICALI, DOLOMIE, VULCANITI E VULCANI

Le Dolomiti prendono il nome da un minerale: la dolomite. Il territorio, infatti, è ricco di molti tipi di dolomie, che si sono formate tra 250 e 200 milioni di anni fa in ambienti marini tropicali.

I paesaggi delle Dolomiti sono anche fatti di contrasti cromatici fra rocce chiare e rocce scure. Questo è dovuto al fatto che sono presenti prodotti vulcanici, conseguenza di importanti eruzioni che milioni di anni fa sconvolsero l’area.

Ogni ciottolo nasce in un momento sperduto nel tempo dalle Dolomiti, che si sono formate in centinaia di milioni di anni. Ogni ciottolo ha una sua storia, è l'affiorare di testimonianze di antichi mari tropicali ed eruzioni vulcaniche, dell'azione di acqua, fuoco, erosione, la forza della natura che ci consegna ogni Piavottolo come unico, perfetto.

Dove siamo

Scorri le foto

Dalla natura alla tua casa

Dicono di noi

Torna su